Mini corsi - formazione

Come promuovere un’attività su Facebook

By 12 ottobre 2015 No Comments

Facebook è un luogo di svago e divertimento, un luogo dove vale il passaparola degli amici, dove c’è condivisione delle informazioni e il traffico di contenuti è mirato in base agli interessi degli utenti; un vero paradiso per le aziende che vogliono fare pubblicità. Basta solo sapere come fare!

Con oltre 1 miliardo di utenti nel mondo, 27 milioni solo in Italia, e un tempo medio per visita pari a 20 minuti, Facebook è una miniera d’oro per tutti quegli imprenditori che ci vedono lungo e stanno cercando un modo efficace per trovare nuovi clienti e aumentare il fatturato.

 

Perché? Perché il re dei social network ti permette di arrivare vicino ai tuoi clienti come nessun altro strumento di comunicazione è in grado di fare. Ad esempio:

  • Ti permette di ascoltare i tuoi clienti e di dargli ciò che davvero stanno cercando;
  • Ti dà la possibilità di interagire in modo diretto “umanizzando” il tuo brand, di riconquistare un cliente insoddisfatto e coinvolgere i tuoi simpatizzanti;
  • Ti aiuta a mantenere vive le relazioni con i già clienti, ricordando loro che ci sei (fidelizzazione);
  • Ti permette di entrare in contatto con migliaia di potenziali nuovi clienti grazie a pubblicità e passaparola.

 

Il primo passo: portare la tua attività su facebook nel modo giusto

Su Facebook una percentuale non indifferente di attività e piccole realtà che utilizzano un profilo invece che una pagina, è sbagliato e controproducente. Se volete capire le differenze che avrete scegliendo di aprire un profilo o una pagina, pro e contro leggete quest’altro articolo creato su questo tema.

Ed ora: la creazione della pagina

L’iscrizione a Facebook rappresenta il passo più semplice, è sufficiente entrare su facebook con dal vostro profilo, e sarà possibile formare una fan page completamente dedicata alla vostra attività lavorativa, dove potrete inserire le fotografie, i contatti, la posizione geografica in cui è collocata la sede della società: infatti, il cliente desidererebbe conoscere bene l’impresa con cui ha a che fare.

Creare contatti

Potete iniziare procurandovi una lista di contatti (magari i vostri clienti, fornitori, parenti, amici) e verificate se hanno un account su Facebook. Quando avrete trovato i contatti, dovrete fargli sapere che siete su Facebook e che collegandosi alla vostra pagina potranno rimanere aggiornati sulle novità e offerte. Considerate che Internet non rappresenta uno spazio fisico chiuso, ma un luogo aperto in cui sarà necessario saper interagire con gli utenti: se possedete un sito web, collegatelo alla pagina Facebook, postando anche alcuni filmati che riprendano la vostra attività lavorativa.

Gestire la pagina

La gestione della fan page su Facebook è abbastanza importante per crearvi un flusso di contatti e non scordatevi d’aggiungere quotidianamente almeno un commento, perché vi consentirà di comparire costantemente sulla bacheca dei vostri seguaci ed essere maggiormente visibili ai motori di ricerca: per riuscire ad ottenere un numero più elevato di “mi piace” (maggiore visibilità), potrete andare alla voce “Ottieni più fan” e promuovere la vostra pagina web, in cambio di un determinato budget giornaliero che avrete la possibilità di scegliere personalmente.

Creare rapporti con altre persone (anche distanti), far conoscere i propri prodotti e promuovere le proprie attività diventa fondamentale. Purtroppo, molte società non ci credono troppo ed investono poco o addirittura nulla in questo settore, sottovalutando molto il grande potenziale: per fare tutto e frettolosamente, potrete rivolgervi ad esperti del marketing, con un impegno economico non indifferente, anche perché il nocciolo non è realizzare una pagina per la propria impresa, ma gestirla, aggiornarla e specialmente rispondere alle richieste della possibile clientela.
La cosa ideale sarebbe individuare una figura giovane all’interno dell’azienda che abbia dimestichezza con i Social Network e sia capace di gestirla con dedizione e costanza, e noi siamo qui per consigliarvi e darvi indicazioni su com’è meglio agire.

Qualora siate sponsor di eventi, manifestazioni ed inaugurazioni, il miglior modo per farlo sapere alle persone sarà quello di creare un avvenimento nella vostra pagina web su Facebook ed invitare a partecipare i vostri contatti: infine, un ultimo punto che non bisogna assolutamente trascurare sono le richieste oppure le domande, per cui tenete sott’occhio lo spazio dei messaggi e rispondete puntualmente a chiunque, perché ciò darà un segno di serietà ed affidabilità dell’azienda.

È possibile promuovere i propri prodotti/servizi sfruttando la propria pagina aziendale?

Si dice che ogni contenuto postato riesca a raggiungere, in media, solo il 15% dei propri fan. Quindi se una pagina è giovane e ha una base di seguaci ancora ridotta, il rischio è quello di dedicare anima e cuore alla creazione di contenuti di valore senza che questi raggiungano la giusta visibilità. Per questo è giusto affidarsi ad esperti almeno per la consulenza continua, per essere sicuri di promuovere la vostra attività nel modo giusto. Pubblicizzando su facebook cogli i tuoi potenziali clienti in un momento di svago e relax. Sai cosa significa? Barriere difensive abbassate, maggior tempo da dedicarti e click sul tuo annuncio assicurato. Aumentare il movimento sulla tua pagina Facebook non è fine a se stesso. Per chiudere il cerchio, devi spostare tutto questo traffico sul tuo sito internet, blog o e-commerce. Non ne avete uno? Scoprite quanto può costare e su cosa è giusto puntare a seconda della vostra attività.